Regolamento

  • Home
  • /
  • Regolamento

NUOTO

Le gare si svolgeranno presso la Piscina di Valle di Perosa Argentina, sabato 30 Maggio 2015.
A bordo vasca potranno stazionare esclusivamente gli atleti impegnati nelle gare, gli istruttori ed i giudici. Gli spettatori, per poter accedere ed assistere alle gare, dovranno indossare il soprascarpe, o ciabatte, onde salvaguardare il pavimento della piscina, pertanto sarà vietato l’ingresso senza tali protezioni.
Le specialità saranno:
Scuole Elementari 25 metri (una vasca)
- Stile libero
- Dorso
- Rana
Scuole Medie 1° e 2° 25 metri (una vasca); 3° 50 metri (due vasche)
- Stile libero
- Dorso
- Rana
Al termine della giornata verranno effettuate le premiazioni direttamente in piscina.
Ogni atleta potrà partecipare ad un massimo di DUE specialità (a scelta). Le classifiche verranno stilate in base ai migliori tempi di ogni prova. Le medaglie vinte saranno conteggiate nel medagliere generale. La partenza verrà effettuata dal blocco con il tuffo (in alternativa verrà consentita la partenza da dentro la vasca). Si potranno indossare i braccioli. Per quanto non contemplato attenersi al regolamento della piscina.

ATLETICA

Le gare si svolgeranno presso le Casermette di Fenestrelle, Sabato 6 e Domenica 7 Giugno 2015.
Ogni concorrente potrà partecipare ad un massimo di tre gare così suddivise:
1 concorso + 1 corsa + 1 maratonina.
Le varie specialità saranno:
- Velocità
- Mezzofondo
- Salto in lungo
- Lanci
- Salto in alto
- Maratonina

VELOCITA’

Elementari 50 m. con partenza in piedi
Medie 60 m. con partenza dai blocchi
Batterie, semifinali e finali si disputeranno in corsia. Saranno qualificati alle semifinali i vincitori di batteria più i migliori tempi tra tutte le batterie, per ottenere, a seconda del numero dei partecipanti, 2 o 3 semifinali. Accederanno alla finale quindi i vincitori di batteria (semifinale) più i migliori tempi tra tutte le semifinali.
Qualora persistessero situazioni di pari merito tra più atleti si procederà allo spareggio in modo da ottenere una finale con un numero di partecipanti pari al numero delle corsie.

MEZZOFONDO

Si procederà direttamente alla finale se i partecipanti non supereranno il doppio del numero delle corsie che in questo caso sono 6 quindi se non si supereranno i 12 atleti.
Nel caso in cui venisse a verificarsi questa situazione si procederà con lo stesso criterio della velocità quindi con batterie o semifinali che daranno l’accesso alla finale ai vincitori più i migliori tempi tra tutti.
Le distanze saranno: 4° e 5° elementare – 1° 2° 3° media : 300 m.
La prima curva sarà leggermente in discesa e la seconda in leggera salita, per motivi logistici.

SALTO IN LUNGO

Ogni atleta effettuerà un salto di prova più 3 salti di gara. La battuta sarà libera.

LANCI

Ogni atleta avrà a disposizione un lancio di prova più 3 lanci di gara.
1° e 2° elementare MINI VORTEX
3° 4° 5° elementare LANCIO DEL PESO DA KG.1
1° 2° 3° media LANCIO DEL PESO DA KG.2

SALTO IN ALTO

Potranno partecipare alle gare di salto in alto gli atleti delle classi: 4° e 5° elementare e 1° 2° 3° media.
Le misure iniziali di entrata in gara sono così suddivise:
4° e 5° elementare 60 cm. con incrementi successivi di 5 cm.
1° media 70 cm. con incrementi successivi di 5 cm.
2° media 80 cm. con incrementi successivi di 5 cm.
3° media 90 cm. con incrementi successivi di 5 cm.
Il salto dovrà essere effettuato con stacco su un solo piede (è vietato il salto a pesce o quello effettuato staccando i due piedi uniti).
Ogni concorrente avrà a disposizione un salto di prova più 3 salti di gara. I salti consigliati sono quelli all’italiana, con sforbiciata o dorsale. Da una certa misura in poi il giudice potrà decidere di incrementare di 3 cm. anziché di 5 cm.

MARATONINA

Le distanze saranno:
1° elementare 400 m. circa
2° elementare 600 m. circa
3° elementare 600 m. circa
4° elementare 800 m. circa
5° elementare 800 m. circa
1° media 1000 m. circa
2° media 1200 m. circa
3° media 1500 m. circa
La partenza sarà in linea.

Si fa presente inoltre che:
- per tutte le gare di atletica è vietato l’uso di scarpe chiodate o con tacchetti (tipo calcio).
- le premiazioni verranno effettuate dopo l’affissione delle classifiche.
- eventuali reclami dovranno pervenire in forma scritta entro 15 minuti dalla pubblicazione delle classifiche, accompagnati dalla somma di 30 euro, restituibili in caso di accettazione
- in base al regolamento FIDAL se un concorrente verrà affiancato da una persona durante le prove di corsa (allenatori, genitori ecc.) verrà automaticamente fermato e squalificato.
- Gli atleti dovranno presentarsi nella zona dell’appello 15 minuti prima dell’inizio della propria gara, con il pettorale ben visibile, senza il quale non saranno ammessi in campo.
- L’accesso al campo gara sarà permesso solo agli atleti partecipanti alle gare in corso, ai giudici, ai volontari addetti al campo gara, a 2 accompagnatori per ogni Comune (che dovranno comunicare il nominativo precedentemente) alle forze dell’ordine ed ai sanitari.
- Gli spettatori, per motivi di ordine pubblico, dovranno sostare nelle zone a loro destinate.
- Le persone autorizzate saranno munite di pass.

PER INFORMAZIONI:
Comune di Fenestrelle 0121/83910
Enrico Peggiani 347/6690503